Mai mettere in posa il mondo

25/01/2019
Sicilia, 4 luglio 1943.
L'operazione Husky è imminente, solo sei giorni allo sbarco degli Alleati. Robert Capa, buttatosi con il paracadute assieme a un gruppo di soldati americani scatterà, qualche settimana più tardi, la famosissima fotografia pubblicata su Life, ora simbolo di un'epoca: un anziano pastore siciliano, con le scarpe di stracci, che indica, con il suo bastone, la strada per Sperlinga. Accanto a lui, accucciato, un soldato americano che lo ascolta. L'anziano signore in piedi alto quanto il soldato americano accucciato. Attorno a loro solo terra brulla.
Quello stesso giorno a Bagheria nasce uno dei più rinomati fotografi italiani, il primo italiano ad essere membro dell'agenzia Magnum.
1963, nel cuore di Bagheria, vicino a Palermo, c'è poco spazio per la creatività. Ma Ferdinando Scianna, scostante studente di lettere, ha in mente soltanto la fotografia: con la sua macchina al collo non si perde una festa popolare e, scatto dopo sc...

read more...

Privacy, questa desiderata sconosciuta

06/04/2018
Sembra impossibile oggi eppure la possibilità di “sparire” è finalmente realtà, almeno online, almeno in Europa.
L’articolo 17 del nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy, il GDPR - General Data Protection Regulation - riconosce la libertà di un individuo ad essere dimenticato.

Il diritto all’oblio è solo una delle nuove regole atte a garantire più diritti per tutti, previste dal Regolamento, che si applicherà a decorrere dal 25 maggio 2018 in ciascuno degli Stati membri.

Tra i diritti introdotti, ad esempio, compare quello di rettifica che permetterà all’interessato di far modificare o cancellare i propri dati in caso di errore, trasferimento o licenziamento. Unica eccezione sarà fatta per i documenti sottoposti a diritto di cronaca o ad adempimenti di obblighi legali. Questo significa che ogni società, in qualsiasi parte del mondo, che ha nei propri database informazioni private di cittadini europei, è vincolata alle stesse regole. Sono...

read more...